SELFIE BOOK

SELFIE BOOK

Benvenuti in questa sezione, dove i veri protagonisti sono i lettori. Di seguito potrete ammirare le foto che ogni lettore mi ha spontaneamente inviato dopo aver acquistato un mio libro, con relativo commento.

Daniele Colasuonno, febbraio 2021

“Racconto molto piacevole e coinvolgente, mi sono rivisto in questo racconto”.

Yuri Possenti, febbraio 2021

“Sandroneee letto! Significativo ripercorrere le tappe della tua carriera, inoltre il libro mostra un lato di te bello che non conoscevo a fondo.
I principi descritti si addicono anche per la pallavolo…
Quel sacrificarsi per la squadra sia fisicamente, che emotivamente giocare anche se doloranti gioire con i compagni o essere quasi al limite della sofferenza interiore per una sconfitta .
Il non darsi mai per vinti anche se tutto sembra remare contro…è da quelle partite , come scrivi , che arrivano le più grandi soddisfazioni…
Inoltre, mantenere un certo grado di umiltà ma sperare segretamente di essere chiamati a giocare.
Una bella e densa sintesi dei valori dello sport e di vita che penso ognuno di noi condivida”

Elisa Donati, dicembre 2020

“NON SOLO PER UOMINI!!! Io giocavo in piazzetta davanti a casa mia con ragazzini più grandi di me di 4 anni…immagina che botte e quante ginocchia “sbucciate”! Verso i 16 anni l’apoteosi del calcio nel Cascina femminile. Assolutamente consigliato a tutte le donne che hanno praticato questo meraviglioso sport, o che semplicemente accompagnano i loro figli a giocare a calcio ⚽️

Andrea Pardossi, dicembre 2020

“Libro letto…non vedevo l’ora di finirlo. Tanta roba. Davvero. In alcuni tratti mi sono anche emozionato giuro. Mi ci sono rivisto in tante situazioni: la tensione di giocare con i grandi quando avevamo 17 anni, la speranza di essere chiamati in prima squadra quando eravamo juniores…e poi il debutto, i sabati sera senza straviziare…complimenti”

Luca Brugnano, dicembre 2020

Mi manca un po’ di andare al campo. Mi mancano i miei ragazzi. Mi manca lo spogliatoio, le chiacchierate, le risate, le discussioni, le emozioni. In questo momento così particolare l’unico modo x vivere un po’ di emozioni calcistiche era trovare qualcosa che mi riportasse là con mente, là dove passo tanto del mio tempo. Forse mi ha riportato anche più in là con gli anni, i bellissimi anni 80′-90′. Seppur iniziato da poco ma in me sono balzati in mente milioni di ricordi di quegi anni. I primi allenamenti, i primi amici, i pianti x le prime sconfitte… veramente tante cose di cui sembra passata una vita intera…ah che bei tempi!!😪Cmq Per questo ringrazio un ex mio avversario sui campi da gioco (Sandro Cartei) che ha scritto questo libro. Bravo Sandro✍⚽️

Francesco Dragonetti, dicembre 2020

“Ognuno di noi si può rivedere in questo libro….Bellissimo, fa riaffiorare bellissimi ricordi di gioventù della maggior parte dei ragazzi che hanno giocato a calcio, di facile lettura, consigliatissimo per tutti i ragazzi che praticano o hanno praticato questo sport. E’ stato come ripercorrere il mio percorso calcistico…stupendi ricordi…Complimenti all’autore!”

Iacopo Anichini, novembre 2020

“Chiunque abbia giocato a calcio, chiunque abbia fatto sacrifici, si rivedrà in questo libro…soprattutto come insegnamento dei veri valori della vita”

Giuliano Pierini e Marco Perini, rispettivamente ex presidente ed ex segretario dell’U.s.d. G.Urbino Taccola Uliveto, ottobre 2020

“Piacevole mattinata, siamo onorati di essere stati omaggiati direttamente dall’autore del libro, con tanto di dedica personalizzata, quale segno di gratitudine e riconoscenza verso due dirigenti che hanno avuto il piacere di collaborare con questo giovane e talentuoso atleta ed ora…scrittore”

Christian Landucci, ottobre 2020

“Grazie Sandro, l’ho letto tutto d’un fiato! Mi sono ritrovato anch’io in alcune parti di questo libro…che tempi!”

Angelo Molinaro, presidente IPA PISA, settembre 2020

“Nell’ambito del 2^ memorial di calcio a 5 in onore dei “caduti nell’adempimento del proprio dovere”, ha presentato il suo libro Sandro Cartei, libro dedicato al calcio, nello specifico, alla sua personale esperienza. Complimenti e buona fortuna”

“Nell’ambito del 2^ memorial di calcio a 5 in onore dei “caduti nell’adempimento del proprio dovere”, ha presentato il suo libro Sandro Cartei, libro dedicato al calcio, nello specifico, alla sua personale esperienza. Complimenti e buona fortuna”

PRESENTAZIONE CONGIUNTA U.S.D. G.URBINO TACCOLA ULIVETO E IL MIO MIGLIORE AMICO DI GIOCHI, CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI VICOPISANO, Matteo Ferrucci (sindaco), Andrea Taccola (vice sindaco), Simona Caroti (giornalista, ufficio stampa e comunicazione), settembre 2020

Matteo Ferrucci: “Grazie per il tuo libro, mi è piaciuto molto e lo confesso, mi sono anche cadute delle lacrime…forse perché ho rivissuto anch’io quelle meravigliose sensazioni”

Simona Caroti: “Un libro pieno di passione e buoni sentimenti, da far leggere ai ragazzi che praticano sport e nella scuole”

Andrea Taccola: “Grazie Sandro per le emozioni che ci hai fatto vivere con la presentazione del tuo libro”

Alessio Scardigli, agosto 2020

“Un concentrato di passione, divertimento, sacrificio, nostalgia…bravo Sandro!”

Lorenzo Paccanaro, agosto 2020

“Tutto racchiuso in una foto…che il libro sia un esempio per il nuovo arrivato”

Elisa Serrini, agosto 2020

“Anche in Puglia si legge…grazie Sandro Cartei, Jacopo è incollato a IL MIO MIGLIORE AMICO DI GIOCHI”

Michele Siena, agosto 2020

“Finito il libro, molto carino…ora aspetto il secondo!”

Andrea Carparelli, luglio 2020

“Mi hai fatto rivivere emozioni e sensazioni dell’infanzia e di una vita legata al “pallone”…il libro è molto coinvolgente”

Francesco D’Alessandro, luglio 2020

“Tempi ormai passati, ma indimenticabili…un esempio per i ragazzi di oggi”

Dott. Lorenzo Goglia, luglio 2020

“Ottima lettura al venticello di Barga dopo aver fatto circa 20 visite…subito il volume 2! Voto 10 all’autore!”

Matteo Isoni, luglio 2020

“Letto! Piacevole lettura, sicuramente un esempio per i più piccoli! Complimenti”

Giulio Niosi, luglio 2020

“Posti stupendi e libro 🔝 ….grazie Sandro Cartei”

Marco Ercolani, luglio 2020

“E la memoria gira…tanti anni con quel pallone e su quel prato…”

Mario Bianchi, luglio 2020

“Grazie per la dedica Sandro…ottimo libro per tutte le età”

Francesco Simonini, luglio e settembre 2020

“Letto tutto d’un fiato…”

16 agosto 1999…quel giorno facevo 18 anni e Sandro Cartei a pagina 26 del suo libro mi fa rivivere quei momenti. Per i miei 18 anni potevo essere ovunque ma a distanza di anni (21 circa), posso dire che miglior posto per festeggiare il mio compleanno non c’era…Quei giorni lì ricordo con entusiasmo. Tratto da IL MIO MIGLIORE AMICO DI GIOCHI :

…era la prima volta che non mi dovevo portare gli indumenti da casa…mi sentivo un calciatore professionista. Come se non bastasse, ci consegnarono anche una “polo”, sempre con lo stemma della squadra, ed un altro paio di pantaloncini: questa era la divisa da “passeggio”, da indossare ad esempio dopo pranzo durante il relax alle terme. Vi confesso che spesso, in quei giorni, quando mi alzavo presto la mattina o quando correvo sotto il sole con trenta e più gradi centigradi, pensavo ai miei amici, che invece andavano ancora al mare e la sera uscivano e potevano fare tardi. Ma poi ripensavo a quel nuovo ambiente da “calciatore vero” ed al mio migliore amico di giochi che avevo tra i piedi, e tutto svaniva…”

Le prime partite e la numero 10 sulle spalle, nella amichevoli segnavo a raffica ma Sandro nell’uno contro uno non lo passavo mai…tanto che dopo gli allenanti a volte gli chiedevo di restare a fare un po’ di testa a testa con le porticine…e lui non si tirava mai indietro, per questo adesso promuovo il suo libro 

Rossi Valentina, giugno 2020

“Che dire Sandro…senza giri di parole…mi sono emozionata”

Silvia Tomei, giugno 2020

“Libro piacevole e scorrevole, molto ben scritto! Adatto a tutti, adulti e bambini!”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.